pareti divisorie bagni e sistema lavabi

Pareti divisorie e sistemi tecnologici per bagni

Progettazione e realizzazione bagni Auchan di Fano.

Pareti divisorie e attrezzate per bagni e spazi pubblici.

Il nuovo Centro Commerciale Auchan di Fano ha scelto di realizzare i nuovi bagni con i prodotti Geometryka avvalendosi della progettazione e della professionalità di tutto il team di specialisti.

Le pareti divisorie Fly Solid sono state create per ambienti pubblici e realizzate con HPL sp.12mm per la perfetta e totale pulizia ed igiene di tutte le superfici grazie al materiale non poroso che può essere trattato con acqua calda, vapore e tutti i tipi di detergenti e disinfettanti purché non alcalini.

Per questo progetto sono state utilizzate finiture particolari di HPL, mille righe e fantasie per creare ambienti moderni, colorati e di forte impatto emotivo.

L’aspetto estetico delle pareti divisorie Fly Solid è saldamente collegato all’aspetto funzionale in quanto garantito dall’alta qualità dei materiali e dei sistemi costruttivi.

Le porte sono dotate di battute verticali complete di guarnizioni, cerniere auto-chiudenti in nylon, pomolo in nylon con segnalatore libero/occupato dotato di apertura con moneta dall'esterno per emergenza, sia per apertura verso l'esterno, sia per apertura verso l'interno.

Il fissaggio a muro e tra i vari elementi strutturali della parete (divisori e frontale) avviene tramite un profilo di alluminio con sezione rettangolare 50x30 mm, che ne garantisce la massima stabilità. L'altezza totale della parete è di 2100mm, rialzata da terra di 60mm con piedino in nylon regolabile, fissato a pavimento con viti a scomparsa non visibili dall'esterno.

pareti divisorie bagni, dettagli tecnici
dettagli tecnici lavabo

I gruppi lavabo sono stati realizzati con una variante sul sistema FIL, sistema integrato con top lavabo e vasca realizzati in acrylic solid surface bianco sp.12mm, parete con specchio, rubinetteria e accessorio dosa sapone.

L’acrylic solid surface è un materiale igienico, impermeabile e di ottima resistenza meccanica e ottima stabilità del colore nel tempo, permette giunzioni impercettibili e la realizzazione di configurazioni continue e/o modulari. Il sistema di ancoraggio a parete è registrabile tramite apposite staffe in metallo trattate in cataforesi e verniciatura epossidica, che permettono la regolazione in fase di montaggio.

 

Di seguito le descrizioni degli elementi che compongono questa  variante del Sistema Fil:

- Il lavello è completo di premiscelatore meccanico e piletta di scarico fissa "antivandalo” ed è integrato al piano in modo continuo ed invisibile.

- Lo specchio è integrato nella parete continua del blocco lavabo ed è stato realizzato con vetro sp. 5mm a filo lucido applicato con sistema di incollaggio antinfortunistico su struttura metallica trattata in cataforesi e verniciatura epossidica che permette inoltre l'installazione di tutti i componenti elettrici che garantiscono il funzionamento dell'intero Sistema Fil; lungo il perimetro è stata inserita un’illuminazione a Led a scomparsa per creare suggestivi effetti di luce.

- Il dosa sapone dotato di fotocellula è stato integrato in apposita nicchia realizzata sulla parete, sotto lo specchio per evitare dispersione del sapone. Il dosa sapone ha inoltre un’apposita pompa per uso di sapone liquido con cui è possibile regolare il dosaggio.

- Il rubinetto con corpo esterno in ottone cromato è stato applicato a parete ed ha un funzionamento con sensore a raggi infrarossi con chiusura automatica.

I suddetti sistemi elettronici di funzionamento di dosa sapone e rubinetto sono alloggiati all'interno della struttura specchio che è apribile e quindi ispezionabile in qualunque momento dai tecnici addetti alla manutenzione ordinaria e straordinaria.

CONDIVIDI
Posted in laboratorio dec, prodotti, tecnologia and tagged , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *